TUTTI I GIOVEDì SUL “CARLINO DI IMOLA” LA RICETTA DI AMBRA

Piatto verde e di gran gusto per celebrare il matrimonio perfetto fra la dolce pera e il deciso sapore del formaggio caprino. Una pasta farcita ideale  per i momenti di magro, ma strepitosa come piatto della festa. Protagonisti il formaggio e la frutta, per una combinazione tutta mediterranea che darà soddisfazione e piacere e ci racconta dell’importanza della produzione di frutta e verdure su piccola scala e della spesa al mercato. E’ importante acquisire il concetto di rigore e di disciplina in cucina, di rispetto per il cibo e di gesti seri che diventano anche un modo di vivere. 

RAVIOLI FARCITI CON FORMAGGIO CAPRINO FRESCO E PERE IGP DELL’EMILIA ROMAGNA  ALLE ERBE DI CAMPO E PINOLI TOSTATI 

Ingredienti per 8 persone: 5 uova, 500 gr. di farina

per il ripieno: gr. 500 di formaggio caprino fresco, 2 pere IGP, 1 manciata di Parmigiano Reggiano, sale, pepe, erbe aromatiche fresche disponibili

(dragoncello, erba cipollina, finocchietto, prezzemolo, nepitella, timo). gr. 50 pinoli tostati, burro gr. 100

Mondate e lavate le erbe; asciugatele e tritatele finemente Sbucciate le pere e tagliatele a quadretti piccoli. In una ciotola stemperate il formaggio caprino e unite le pere amalgamando con un pizzico di erbe. Aggiungete sale, pepe e il Parmigiano.

Tirate la sfoglia sottile e tagliatela a quadretti di circa 6 cm. di lato. Ponete al centro

un po’ di ripieno e chiudete unendo due punte in modo da ottenere un triangolo. Chiudete bene con una forchetta. Cuocete la pasta così ottenuta in acqua salata, scolatela e passatela in padella con burro, le erbe e i pinoli. Servire il piatto guarnito con qualche ciuffetto di erbe fresche ed eventualmente una pera tagliata a spicchi.